giovedì 12 giugno 2014

Giugno, che sei maturità dell'anno, di te ringrazio Dio


Giugno, che sei maturità dell'anno, di te ringrazio Dio:
in un tuo giorno, sotto al sole caldo, ci sono nato io, ci sono nato io...
E con le messi che hai fra le tue mani ci porti il tuo tesoro,
con le tue spighe doni all'uomo il pane, alle femmine l'oro, alle femmine l'oro...

Guccini, Canzone dei dodici mesi

Nessun commento:

Posta un commento