giovedì 27 giugno 2013

Torta di ricotta, a richiesta

Credevate che fossi in balia della vita reale? E lasciassi il blog... No!!!
Qui il tempo è tiranno e le vicessitudini familiari così serrate che si fatica a trovare il tempo per raccontare.
Quando però è una amica a chiedere, il tempo si trova.
A grande richiesta di Selena - che è alla costante ricerca di torte facili - pubblico la ricetta della torta di ricotta che si fa a casa nostra.
A questa torta lego un ricordo speciale: le rarissime volte che i miei genitori andavano fuori la sera erano l'occasione per cenare con una fetta di torta e magari una cioccolata...

Torta di ricotta


Ingredienti
200 gr ricotta
200 gr farina
200 gr zucchero
2 uova
1/2 bustina di lievito
1 cucc.io liquore a scelta
burro qb

In una terrina mescolare ricotta, farina, zucchero, uova, lievito e liquore fino ad ottenere un impasto che scende a nastro. Versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata. Cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti. Sfornare, lasciar intiepidire e sformare. Servire a temperatura ambiente.
Bon appétit!

Note a margine
Questa è una torta facile e versatile.
Si misura tutto in funzione del peso della ricotta: 100 gr di ricotta + 100 gr di zucchero + 100 gr di farina + 1 uovo e poi si moltiplica.
Si possono fare molte varianti: aggiungere uvette, gocce di cioccolato, canditi, cospargere di zuccherini (come ho fatto io) o di zucchero semolato, oppure farcire, glassare ecc.

PS Perdonate la fotografia... è già tanto che io sia riuscita a farla prima che la torta venisse mangiata tutta :-)

martedì 18 giugno 2013

Sette camicie di fatica per cucire la mia prima camicia


Ecco a voi la prima camicia che ho cucito.
Ho sudato le sette camicie proverbiali per la sua confezione, non tanto per la difficoltà della realizzazione quanto per il poco tempo ritagliato quà e là da dedicare a questo progetto.

Come al solito ho utilizzato una vecchia camicia di mio marito.

Altri ri-utilizzi di camicie:
- pigiama per bambina/o
- pigiama a pagliaccetto per bambina
- pantaloni stile Capri
- grembiulino da cucina [Tutorial]

E voi cosa aspettate a saccheggiare l'armadio?

***

Ora che le mie bimbe sono in montagna con i nonni ho un po' di tempo per farevela vedere...

mercoledì 5 giugno 2013

Il piovasco si dilegua

(foto qui)

...
Già profuma il sambuco fitto su
lo sterrato; il piovasco si dilegua.
Se il chiarore è una tregua,
la tua cara minaccia la consuma.


Le parole di Montale per invocare un po' di tepore. Che tarda ad arrivare.