mercoledì 22 maggio 2013

Le donne che non annuiscono



Sono un po' assente dal blog e un po' assente a me stessa.
Abbiamo le elezioni comunali da queste parti e io sono candidata.
Sono tra quelle donne che non annuiscono e che, piene di coraggio - ci vuole - scendono dall'albero e cercano la partecipazione.
Devo ringraziare per questo le persone che mi sono vicine e care perché il sostegno della famiglia e degli amici, in una situazione socio-lavorativa come la nostra, è fondamentale per potersi impegnare attivamente per il bene comune.

E grazie anche a Mamma in verde per le parole di questo suo post dell'anno scorso.

6 commenti:

  1. Donne che non annuiscono...bellissima frase che dice molto! Brava...siamo con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Speriamo in bene.
      Le parole me le ha suggerite Mamma in verde, gran donna!

      Elimina
  2. Anche qui da me elezioni! Non sono candidata, lo sono stata lo scorso mandato e sono stata eletta, anche se il mio amndato si è bruscamanete interrotto per una di quelle botte che la vita riserva senza pravviso. Auguro a te un buon risultato: i vincoli e i limiti sono tanti, ma servono anche entusiasmo e tante idee e a te mi sembra non manchino nè l'uno nè le altre. Non si riesce a realizzare tutto, ma è importante provare.
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, il sostegno è davvero importante! Noi ci proviamo :)

      Elimina
  3. oh che bello, che importante. tifo da qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ti mando una bandiera? Scherzo, non ne abbiamo...
      :)

      Elimina