lunedì 25 marzo 2013

La pecora di Pasqua


Quando si dice che capita a fagiolo: oggi al lavoro mi passa fra le mani questo bel libretto: La pecora di Pasqua di Simonetta Agnello Hornby.
Un racconto breve per onorare un piatto della tradizione italiana di cui viene data anche la ricetta, ovviamente quella di famiglia, come nello stile dell'autrice.
Non credo che proverò a cucinare le pecorelle di pasta reale per questa Pasqua magari l'anno prossimo... anche se ho qualche giorno di ferie...
E voi? Cucinate qualcosa di speciale questa settimana?

2 commenti:

  1. Volevo provare la colomba con la pasta madre... ma dovrei darmi una mossa ed incominciare subito... e poi la mia pasta madre è ancora giovane!!! Adoro le pecorelle di marzapane, hai la formina???? Se si dove l'hai presa?Ogni anno mi riprometto di farla e poi la compro, come ho scritto sul mio blog è l'unico agnello di cui mi cibo a Pasqua :) Devo procurarmi il libretto... ne ho amato l'autrice nella "Mennulara" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E brava! Noi quest'anno faremo solo la crescia. Le pecorelle le rimando, tra l'altro non ho il tempo di procurarmi lo stampo... :D

      Elimina