venerdì 31 agosto 2012

Fine agosto

Il nostro mese di agosto in qualche fotografia. Prima che tutto ricominci, in pieno.



domenica 19 agosto 2012

Un'alba diversa


Un anno fulmineo - uno sfarzo - una lacrima -
lo svegliarsi un mattino
per scoprire che ciò per cui ci si sveglia,
inala un'alba diversa.

Emily Dickinson

Al mare, qualche giorno.

martedì 14 agosto 2012

Insalata di riso con pollo e peperoni: ricetta richiesta

Una coincidenza. Ho cucinato un piatto di pollo freddo ma, ahimè, avevo cotto troppa carne e mia sorella Betta mi chiede la ricetta dell'insalata di riso con pollo e peperoni che è un classico della nostra famiglia... Posso esaudire la sua richiesta e utilizzare il pollo avanzato. Perfetto.
La ricetta originale prevede il riso bianco ma ho voluto provare a farla con il riso integrale e il risultato è davvero ottimo.

INSALATA DI RISO CON POLLO E PEPERONI


Ingredienti
400 g riso integrale
1 petto di pollo
3 peperoni (giallo, rosso, verde)
2-3 pomodori maturi
100 g prosciutto cotto
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
2 spicchi d'aglio
4 cucc.ai olio extravergine d'oliva
timo
sale e pepe
Lessare il petto di pollo con cipolla, sedano e carota e lasciarlo raffreddare. Lessare il riso, scolarlo, raffreddarlo e metterlo in una insalatiera grande. Rosolare l'aglio nell'olio, eliminarlo e unire i peperoni mondati e tagliati a pezzetti. Cuocere a fuoco alto per una decina di minuti, salare, pepare. Unire i pomodori affettati e il timo. Lasciar insaporire e spegnere. Sfilacciare il petto di pollo. Tagliare a dadini il prosciutto. Unire peperoni, pollo e prosciutto al riso. Mescolare molto bene e aggiustare di sale, pepe e olio. Lasciare insaporire qualche ora. Servire.
Bon appétit!

sabato 11 agosto 2012

Un piccolo guardaroba estivo autoprodotto, per i piccoli

Finiti i saldi, come sempre in questa stagione, si fanno i conti: abbiamo comprato il necessario, il superfluo, l'imperdibile? Avremo risparmiato? Io quest'anno ho risposto in modo personale alla esigenza, non solo economica, di risparmiare della nostra famiglia. Almeno per quello che riguarda il guardaroba delle mie figlie. La scelta dell'autoproduzione dei vestiti, ad integrazione e non in sostituzione di quelli acquistati, è stata meditata a lungo e risponde in pieno ai nostri obiettivi di risparmio di risorse come già enunciato negli articoli scritti per il mio (quasi) contest Le sette R.
A questa esigenza vorrei aggiungere quella della trasmissione di saperi tra generazioni. Io fino all'anno scorso sapevo solo ricamare e poco: non sapevo cucire a macchina, non avevo idea di cosa volesse dire tagliare la stoffa, preparare modelli ecc. Ho chiesto un supporto a mia madre, una bravissima autodidatta, che mi ha seguito e spronato.
Pubblico qui una carrellata di fotografie dei vestiti che in questi ultimi mesi ho cucito usando, per lo più vestiti in buono stato.
Dove già pubblicate, rimando alle istruzioni per realizzarli. Per gli altri progetti provate a immaginare come ho fatto o chiedete... magari vi esaudisco ;-)

GUARDAROBA ESTIVO DA BAMBINA AUTOPRODOTTO

abito a canottiera da una polo da uomo


pantaloni stile Capri da una camicia da uomo

canotta da maglina di recupero 

maglietta personalizzata con ritagli di stoffa di una camicia

camicia da notte da un lenzuolo
(potete seguire le istruzioni per l'abitino a punto smok di Federica de Miciobigio)

pigiama con pantaloni lunghi da una camicia da uomo

pigiama a pagliaccetto da una camicia da uomo

Per confezionare questi abiti ho acquistato: sbieco bianco, 2 magliette bianche, filo elastico, bordo di pizzo Sangallo per un costo totale di circa 8 euro. Il resto l'avevamo in casa.
Nonostante le imprecisioni e le difficoltà che ho incontrato sono molto soddisfatta. E spero che il mio lavoro sia d'aiuto e d'ispirazione anche per altri. Con risultati anche migliori!

giovedì 2 agosto 2012

Cheese...cake. Una fotografia - Contest


La cheesecake è una torta che ho sempre snobbato ma che ha riscosso un grande successo in famiglia.
In effetti è molto allegra e adatta ai caldi giorni d'estate.
Che aspettate? Provate a cucinare anche voi una cheesecake e a fotografarla.
In questo contest non ci sono vere e proprie regole. Scegliete la vostra versione (ci sono centinaia di ricette). 
Poi lasciate un commento a questo post e il vostro link e verremo tutti a verdere i vostri successi!

***
Ingredienti (cheesecake cioccolato bianco e lamponi) di Fior di sambuco