mercoledì 18 gennaio 2012

Share one day: to do list

Powered by BannerFans.com

Dal to wish al to do passando per vari gradi di voglia di lavorare sotto i piedi, accantonamento di desideri irrealizzabili, assunzione di responsabilità, ecc.
Siamo a gennaio e dovrei avere una lista di cose da fare e un bel programma annuale... e l'iniziativa di Palmy potrebbe aiutare a schiarirsi le idee... invece scelgo solo tre desideri e tre obblighi.
Vorrei:
  1. dimenticare l'agenda sulla panchina di un parco;
  2. trascorrere tutti i fine settimana dell'anno altrove;
  3. leggere i romanzi che ancora mi mancano (magari non proprio tutti).
Molto più realisticamente devo:
  1. predisporre un protocollo di lavoro;
  2. pulire la casa.
Come si vede i desideri sono sul lungo periodo mentre gli obblighi navigano a vista.
Sarà sintomatico di qualcosa?

Partecipo con questo post a Share one day: to do list de Mens Sana.

3 commenti:

  1. Per quest'anno non ho volutamente fatto nè propositi nè programmi, perchè ultimamente gli imprevisti sono tanti e tali da stravolgere tutto.Per quest'anno mi limiterò a navigare a vista e a cogliere - se e quando potrò -l'attimo o l'occasione (proprio io che ho sempre fatto del programmare la mia bandiera....)

    RispondiElimina
  2. Grazie di aver partecipato, purtroppo l'iniziativa è chiusa... se ti va potresti inserire un link nei commenti... i tuoi "vorrei" sono stupendi, ti auguro di realizzarli tutti!

    RispondiElimina
  3. @Claudette: anche io sono una che programma qualsiasi cosa ma sto disimparando ;-)
    @Palmy: uffa lo sapevo... metterò il link grazie!

    RispondiElimina