giovedì 26 gennaio 2012

Senza pane

L'altro giorno ci siamo trovati senza pane in dispensa. Chi se la sente, con questo buio che arriva ancora presto di uscire per comprare due panini? Nessuno. Nessuna intenzione di fare pasta o altro perché pietanza e contorno erano già pronti. Poi un'idea dell'ultimo minuto mi arriva da mia madre (grazie!).
Ecco a voi la ricetta del nostro pane fritto.

Pane fritto


Ingredienti
400-500 gr farina (io vado a occhio)
1/2 cubetto di lievito di birra (12 gr circa)
250 ml acqua tiepida
1 cuc.ino sale (o meno)
olio di semi per friggere

In una terrina grande sciogliere il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungere il sale e poco a poco la farina finché l'acqua ne assorbirà e l'impasto sarà ancora morbido ma non appiccicoso. Impastare bene e formare una palla. Scaldare l'olio. Tagliare l'impasto in 12-14 porzioni e formare delle palline. Stenderle con il matterello sul piano infarinato finché saranno sottili. Quando l'olio sarà caldo ma non fumante friggere le schiacciatine girandole una volta finché saranno dorate. Vedrete l'impasto fare delle bellissime bolle! Scolarle e togliere l'unto in eccesso. Servirle calde con salame, prosciutto crudo o formaggio morbido.
Bon appétit!

P.S. In Emilia-Romagna c'è la tradizione dello gnocco fritto: una versione molto più ricca ed elaborata della nostra ricetta di famiglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...