giovedì 17 novembre 2011

Suggestioni piemontesi: un menu. Parte seconda


La terra di Piemonte offre una molteplicità di ingredienti e di suggestioni. Nei miei ricordi occupa un posto speciale la città di Casale Monferrato. La rivedo ancora nella nebbia e a quel giorno in cui Luca ed io ci perdemmo nella campagna lì intorno dedico il secondo piatto della nostra cena virtuale. Alla delicata crema di topinambur faremo seguire un quasi-brasato di manzo (ovviamente piemontese) molto aromatico contornato da cipolline in agrodolce e da un soffice puré di patate. Brasato e puré li divorammo in quel ristorante ...

Manzo agli aromi

Ingredienti
800 g codone o scamone di manzo
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
2 rametti di rosmarino
4 foglie di salvia
1 foglia d'alloro
2 spicchi d'aglio
2 bicchieri di vino rosso robusto (barolo, barbaresco, dolcetto)
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Legare la carne e in una casseruola con i bordi alti che la contenga di misura rosolarla con l'aglio in poco olio. Salare e pepare. Unire le erbe aromatiche e far insaporire. Aggiungere il vino, coprire e cuocere a fuoco moderato per 2 orette. Togliere la cane dalla casseruola e tenerla in caldo in un contenitore ermetico. Passare il sugo al setaccio, affettare la carne e servirla ricoperta di salsa con un contorno di cipolline (magari quelle di Ivrea) in agrodolce e puré di patate.
Bon appétit!

Una sola raccomandazione: la ricetta è semplice e richiede ingredienti di prima qualità.
La prossima settimana ci sarà il dolce: inebriante e molto molto goloso :-)

4 commenti:

  1. ho ricordi speciali anch'io a Casale Monferrato...quando il menù è completo ti va se lo appuntiamo nel Viaggio Emotivo?

    RispondiElimina
  2. io a casale monferrato abito, è una città molto bella sì anche se abbruttita purtroppo dalla fama del mesotelioma pleurico. Ha dei bellissimi eventi in settembre con la festa enogastronomica dell'uva e poi da visitare è il suo bellissimo mercatino dell'antiquariato veramente super. W casale

    RispondiElimina
  3. @Stima di danno: che onore! Ma certo.
    @Anonimo: w Casale. Anche se io non amo tanto le manifestazioni quanto il perdermi tra le sue vie nei giorni uggiosi dell'autunno inoltrato :-)

    RispondiElimina
  4. benissimo, aspetto il dolce allora. grazie! poi, guando hai voglia, mi puoi contattare via e-mail? stimadidannoblog@gmail.com

    grazie, ciao!

    RispondiElimina