lunedì 1 agosto 2011

Trionfo di biscotti e frutti di bosco: la torta per lo zio

Una soleggiata domenica di festa. In attesa del pranzo pantagruelico in onore del marito con tiramisù alla doppia crema...


Due fanciullette leggono come fossero dal parrucchiere.


Mentre si avventura sulle incerte gambette una bimba che sfoggia un abito fatto con la stoffa di una camicia del papà.

A seguire una merenda in famiglia per festeggiare anche quest'anno lo zio con una torta che celebra l'estate.

Torta di biscotti e frutti di bosco


Ingredienti
200 g biscotti ai cereali
100 g burro morbido
300 g cioccolato fondente
800 ml panna fresca
80 g zucchero a velo
500 g frutti di bosco a scelta
lingue di gatto q.b.
vaniglia
La sera prima sbriciolare finemente i biscotti ai cereali e mischiarli con il burro morbido. Stendere questo impasto sul fondo di uno stampo a cerniera foderato con carta forno. Mettere in frigorifero. Scaldare 400 ml di panna con la vaniglia e portarla quasi a bollore. Versarla sul cioccolato spezzettato (mettetelo in una terrina a bordi alti) e scioglierlo mescolando. Mettere in frigorifero. Due ore prima di servire montare la crema al cioccolato con le fruste elettriche finché sarà molto gonfia. Mettere la mousse ottenuta sul fondo di biscotti e livellare. Mettere in frigorifero. Un'ora prima di servire montare la panna rimasta (400 ml) con lo zucchero a velo. Sformare la torta e coprirla con la panna. Rivestire il bordo con le lingue di gatto. Riempire la superficie di frutti di bosco. Far raffreddare un'oretta in frigorifero. Spolverizzare con un soffio di zucchero a velo e servire.
Bon appétit!

Buon inizio settimana!

P.S. Mi ha aiutato Amelia: è una torta facilissima che possono fare anche i bambini...

7 commenti:

  1. E' due volte che guardo quella torta...la sto mangiando con gli occhi...Un saluto veloce!

    RispondiElimina
  2. Mi segno questa ricetta!!sembra di pasticceria talmente é bella questa torta!! :-)

    RispondiElimina
  3. @Daniela: e pensare che è facilissima... comunque i frutti di bosco danno sempre un tocco speciale. Sarà per il colore, o per il fatto che sembrano delle piccole gemme!

    RispondiElimina
  4. Che bello il vestitino ricavato da vecchie camicie!!! Io devo proprio comprarmi una macchina per cucire...
    La torta credo proprio che proverò a farla!!

    RispondiElimina
  5. @Pollon72: a me la macchina da cucire è arrivata a Natale... prova a chiederla a Babbo Natale, non si sa mai ;-)
    La torta prova a farla fare a Topastro: ti stupirà!

    RispondiElimina
  6. Scrivo subito la letterina a Babbo Natale :-)
    Certo che proverò a fare la torta! E se Topastro non la mangia, me la mangio tutta io!

    RispondiElimina