lunedì 22 agosto 2011

Piccole cortesie

Le cortesie più piccole 
- un fiore o un libro -
piantano sorrisi come semi che germogliano nel buio.
E.D.

Colgo l'ispirazione di queste parole di Emily Dickinson per segnalarvi una cortesia piccola e lieve:



Un uccellino che non riusciva a far nulla. Tutti riuscivano a nuotare, a volare, a cantare, a pescare... lui no. Era triste e solo.
Un giorno alcuni fiori gli chiesero ospitalità - una piccola cortesia - e lui accettò: "Questo posso farlo".
Anche se la pioggia bagnerà, la neve gelerà, il vento soffierà, il sole scotterà: "Resterò".
E in primavera... era diventato un albero fiorito: un luogo felice dove tutti volevano andare.
Questa è la storia di come ognuno possa fare, nel suo piccolo e a suo modo, e dei sacrifici che si fanno quando si ritiene di fare qualcosa di buono.

Sbirciate qui e lasciatevi incantare.

Buona settimana!

5 commenti:

  1. Che bellissime illustrazioni! Delicate come il racconto... Grazie mille per la segnalazione!

    RispondiElimina
  2. grazie cara, ma che bella cosa che hai condiviso. ieri sera m'èscesa la lacrimnuccia... :) è proprio quello che vorrei insegnare allaPulce. chissà che anche questo sputno che mi dai non serva..
    buone vacanze, a presto!
    s-

    RispondiElimina
  3. @Mammatrafficona: questa è l'opera prima di Satoe Tone. Speriamo ne faccia molte altre altrettanto belle :-)
    @Silvietta: Amelia adora questo libro. Per un bambino è facile immedesimarsi in quell'uccellino un po' imbranato. Ed è facile anche pensare di poter fare un gesto tanto facile e così pieno d'amore. Credo che i libri siano un ottimo modo per spiegare cose così semplici e così difficili allo stesso tempo :-)

    RispondiElimina
  4. È una storia di una semplicità e una delicatezza incantevoli!
    Grazie della segnalazione! Appena i miei bimbi torneranno dalle vacanze d‘ autunno torneremo qui insieme per leggerla!
    Eleonora

    RispondiElimina
  5. @Eleonora: piace davvero tanto anche ai bambini! Buona lettura :-)

    RispondiElimina