giovedì 13 gennaio 2011

Rotoli e rotolini

Al contrario della maggior parte di riviste, blog e programmi televisivi non proporrò per questo Giovedì da Nora ricette light, zuppe drenanti o tisane depurative: in casa nostra si continua a godere della possibilità di mangiare piatti tipicamente invernali.
Per smaltire le calorie in eccesso bastano pochi accorgimenti: abbassiamo di un grado la temperatura di casa, poi corriamo e giochiamo coi i nostri figli ed infine ridiamo tanto cosa che fa bene all'umore e ai rotolini!
Ecco la ricetta di un rotolo appetitoso...

Rotolo di tacchino alle castagne


Ingredienti
3 fette di fesa di tacchino grandi
250 g castagne già lessate e spellate (fresche in stagione o secche all'occorrenza)
100 g speck affettato sottile
30 g pane raffermo
1 ciuffo di prezzemolo tritato
1 uovo
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo q.b.
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Tritare grossolanamente le castagne, metterle in una ciotola ed amalgamarle con il pane ammollato in poco brodo e strizzato, l'uovo e il prezzemolo. Salare e pepare.
Stendere le fette di tacchino su un tagliere e batterle con il batticarne per assottigliarle leggermente. Allargarle bene e disporre le fette di speck ricoprendo tutta la carne. Distribuire il ripieno e stenderlo in modo uniforme. Arrotolare la carne cercando di non far fuoriuscire il ripieno. Legare la carne o fermare il rotolo con degli stuzzicadenti. Scaldare due cucchiai d'olio e rosolare i rotoli da tutti i lati. Sfumare con il vino. Quando è evaporato unire poco brodo e portare a cottura in forno a 180°. Ci vorranno 30-40 minuti. Bisogna fare attenzione a non cuocere troppo la carne perché tende ad essere stopposa.
Una volta cotti i rotoli vanno messi a "riposare" avvolti nella carta stagnola poi si affettano e si servono con un contorno morbido e saporito. Ad esempio con uno stufato di cipolline e champignon.
Bon appétit!

P.S. Se siete in cerca di qualche idea intelligente per affrontare i rotolini leggete cosa scrive in merito Alchemilla.

1 commento:

  1. Ciao, tenerissimi il vostri rototolini, il vostro rotolarvi... Un abbraccione !!!

    RispondiElimina