giovedì 6 maggio 2010

Voglia dolce

Sarà l'annuncio pubblico dei giorni scorsi, sarà la pancia che lievita, sarà, ma io ho voglia di mangiare dolci e dolcetti.
Questo giovedì pertanto vi parlo di dolci improvvisati con quello che offre la dispensa.
Tutti conoscono l'esistenza della torta di yogurt (o dei 7 vasetti visto che si utilizza il vasetto dello yogurt come misurino) pertanto qui vi riporterò alcune varianti collaudate giuste giuste per soddisfare anche le voglie più golose: parliamo di muffin.

Muffin yogurt&Co.

(muffin doppio cioccolato fatti e finiti in poco più di un pomeriggio!)
Impasto base per muffin allo yogurt
Ingredienti
3 vasetti scarsi di farina autolievitante
2 vasetti scarsi di zucchero
1 vasetto scarso di olio di semi o extravergine di oliva dal gusto delicatissimo
1 vasetto di yogurt bianco
2 uova piccole
[In mancanza della farina autolievitante: 1 e 1/2 cucchiaini di lievito per dolci]
Mescolare con una frusta tutti gli ingredienti in una ciotola capiente finché l'impasto, sollevato con cucchiaio o con una spatola, non scenderà formando un nastro continuo.
Versare il tutto in uno stampo da 12 muffin foderato con gli appositi pirottini di carta e cuocere in forno a 180° per circa 20-25 minuti.

VARIANTI
  • Muffin con variante semplice: usare uno yogurt diverso (vaniglia, frutta ecc.)
  • Muffin sofficissimi: sostituire l'olio con burro fuso
  • Muffin bianchissimi: sostituire l'olio con la panna
  • Muffin con crosta di zucchero: prima di infornare cospargere la superficie dei muffin con zucchero semolato.
  • Muffin yogurt e mandorle: sostituire 1 vasetto di farina con farina di mandorle; aggiungere qualche goccia di essenza di mandorle amare [facoltativo]; prima di infornare: cospargere la superficie dei muffin con zucchero semolato e granella di mandorle o con zucchero semolato, granella di zucchero e mandorle intere non pelate (si ottiene l'effetto crosta di colomba).
  • Muffin yogurt e doppio cioccolato: aggiungere all'impasto base 2 cucchiai di cioccolato fondente tritato e 2 cucchiai di cioccolato al latte (o bianco) tritato.
  • Muffin yogurt, cioccolato e mele: aggiungere all'impasto base 3-4 cucchiai di gocce di cioccolato o di cioccolato fondente tritato; prima di infornare mettere un paio di fettine sottili di mela su ogni muffin.
  • Muffin yogurt, cioccolato e nocciole: aggiungere all'impasto base 3-4 cucchiai di nocciole tostate e tritate; appena sfornati, quando sono ancora caldissimi, cospargere la superficie con cioccolato fondente tritato (si scioglierà formando una specie di glassa).
  • Muffin yogurt e cocco: sostituire 1 vasetto di farina con farina di cocco; usare uno yogurt al cocco.
  • Muffin yogurt, cocco e cioccolato: sostituire 1 vasetto di farina con farina di cocco; appena sfornati, quando sono ancora caldissimi, cospargere la superficie con cioccolato fondente tritato (glassa).
  • Muffin yogurt, vaniglia e frutti di bosco: aggiungere all'impasto base 1 cucchiaino di aroma di vaniglia naturale (o di vanillina) e una manciata di frutti di bosco freschi (meglio mirtilli o lamponi).
  • Muffin yogurt e caffé: aggiungere all'impasto base un cucchiaino di caffè solubile; quando sono freddi ricoprire la superficie dei dolcetti con una glassa fatta con zucchero a velo e caffè aggiunto poco a poco (1-2 cucchiaini).
  • Muffin yogurt e limone: aggiungere all'impasto base la scorza grattuggiata di un limone; quando sono freddi ricoprire la superficie dei dolcetti con una glassa fatta con zucchero a velo e acqua, cospargere con scorzette di limone (anche candite).
Volendo si possono combinare più varianti... provare per credere.
Bon appétit!
____________________
Menu settimanale
giovedì: pizza speck e brie, pizza al tonno
venerdì: asparagi con le uova in cereghin
sabato: risotto fagioli e pancetta, carote à la julienne
domenica: involtini di pollo all'arancia, patate al vapore, crostata ricca ai pinoli
lunedì: passatelli in brodo, misto erbette saltate
martedì: pasticcini di gallina, lattuga in insalata
mercoledì: lasagne al pesto, zucchine al vapore, budino di yogurt con macedonia

7 commenti:

  1. ...non ho parole...solo fame!!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Non ho mai usato la farina autolievitante (sono un po' "talebana" per le questioni culinarie ;-)), i dolci lievitano meglio?

    RispondiElimina
  3. @ Mammamichi: coraggio, mangia quanto vuoi...
    @ Marta: benvenuta! Anch'io non la uso frequentemente. Non si può dire che tutti i dolci lievitino meglio utilizzando la farina autolievitante. In questo caso, però, dove si deve stare un po scarsi sulle quantità "canoniche", la miscela farina-lievito rimane sempre perfettamente dosata.

    RispondiElimina
  4. @ Marta: non ti avevo riconosciuta... bella la nuova foto!

    RispondiElimina
  5. è vero.. c'è la nuova foto. Nell'altra avevo i capelli troppo corti (oltre che lisci) non era più verosimile! ;-)

    Testerò la farina autolievitante.. ti aggiorno sugli esiti.

    RispondiElimina
  6. Ciao!! MOLTO intriganti tutti questi muffins.....però volevo chiederti.....a quanti grammi corrisponde 1 vasetto? E intendi un vasetto di yogurt?? Perchè io sono più pratica con i pesi tipo grammi.........GRAZIE!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. @ anonimo: la misura si fa proprio con il vasetto dello yogurt. Per i muffin direi di riempirli di due terzi.

    RispondiElimina